SERVIZI

TUTTI I LIBRI

Il sito è aggiornato al: 24-09-2018 feed rss
Articolo
Quantità
Prezzo
TOTALE
TOTAL € 0
Aggiungi altri libri
Aggiungi altri libri Check-out phase 2: login
PER MEMORIZZARE LA LISTA DEI LIBRI: ACCEDI con email e password
(se è la prima volta REGISTRATI )
Leggi tutte le informazioni su come memorizzare il carrello
Feedback
2018-09-24 09:45:02
Spedizione rapida e trattamento professionale. Ottima libreria. Consigliata.

Rossano F.



Leggi tutte le testimonianze
Ultimi Arrivi
In anteprima i libri più interessanti appena arrivati nei nostri cataloghi:



Guarda tutta la vetrina
Ricerca avanzata
Puoi trovare i libri anche per argomento, autore, titolo, editore, anno di edizione, codice, fascia di prezzo e ultimi arrivi



Inizia la tua ricerca!
Contattaci
Parla con noi:

011/9604580
011/9604444
327/3675355

Scrivici:

ti.irbiloilgogreb@ofni
Scrivici dal sito
Chat su Skype

Seguici su:

Google+
Cataloghi GRATIS


 

 
Introduzione

1. Codice del libro

2. Autore

3. Titolo e sottotitolo

4. Citta' di edizione

5. Editore

6. Anno di edizione

7. Descrizione 8. Prezzo

 

 

INTRODUZIONE


La nostra libreria vende da piu' di vent'anni esclusivamente per corrispondenza.

Per questa ragione descriviamo i libri in catalogo nel modo piu' preciso possibile.
Indichiamo tutte le informazioni fondamentali di ogni libro nella sua scheda descrittiva. A richiesta possiamo anche inviare ai nostri clienti foto dei libri via e-mail

Questa guida illustra abbreviazioni, termini bibiografici e convenzioni usate nelle descrizioni dei libri.

Tutti i libri vengono descritti seguendo questo schema:

 

CODICE DEL LIBRO

Autore
TITOLO
Citta' di edizione
Editore
Anno di edizione

Descrizione: formato, numero delle pagine. Informazioni sul contenuto dell'opera. Legatura. Condizioni di conservazione.

Prezzo.

 

Torna su

 

 

1. CODICE DEL LIBRO

 

E' la sigla di 2 lettere e 4 cifre con cui distinguiamo ogni libro.
Il codice del libro e' fondamentale per l'esatta identificazione dell'opera: negli ordini telefonici e via e-mail ricordati sempre di indicarlo.

 

Torna su

 

2. AUTORE


Scriviamo nella scheda cognome dell'autore e il nome per esteso (es. D'Annunzio Gabriele).

Dato che negli anni passati indicavamo cognome seguito dall'iniziale del nome (per esempio Manzoni A.) ti suggeriamo di provare a scrivere soltanto il cognome nella Ricerca.

"Autori vari" indica un'opera scritta da piu' di due autori.

Torna su

 

 

3. TITOLO E SOTTOTITOLO

 


Nella scheda indichiamo il titolo che compare sul frontespizio, la prima pagina del libro che contiene tutti i dati editoriali: infatti a volte il titolo indicato in copertina e sul dorso e' diverso.

Se il titolo e' molto lungo puo' venire abbreviato oppure continua nel campo Sottotitolo.

Per questo, per ampliare i risultati delle tue ricerche, puoi scrivere soltanto le prime parole del Titolo nella Ricerca.

 

Torna su

 

 

4. CITTA' DI EDIZIONE

 

La citta' di edizione e' legata alla casa editrice.

Conoscere la citta' di edizione ti permette quasi sempre di capire anche in quale lingua e' scritto il libro: se e' una citta' straniera il libro probabilmente e' nella lingua di quel paese (a meno che il titolo o la descrizione indichino altrimenti).

Quando non vi sono informazioni troverai nella scheda la scritta "s.l." (senza luogo d'edizione).

 

Torna su

 

 

5. EDITORE

 

Indica la casa editrice o la tipografia che ha pubblicato il libro.

Se il libro fa parte di una collana questo e' indicato nel campo Editore (per esempio: Mondadori, Le Scie).

Quando non vi sono informazioni troverai nella scheda la scritta "senza dati ed." (senza dati editoriali).

 

Torna su

 

 

6. ANNO DI EDIZIONE


Indica la data in cui e' stato pubblicato il libro.

Nel caso di ristampe anastatiche a volte indichiamo l'anno di edizione originale: l'anno in cui e' stato pubblicato il reprint e' indicato nella descrizione.

Quando il libro non contiene informazioni sull'anno di pubblicazione noi scriviamo "s.d." senza data, oppure "s.d. 1950 ca.": senza data ma circa dell'1950.

Torna su

 

 

7. DESCRIZIONE: FORMATO

 

Nelle nostre schede indichiamo la dimensione del volume secondo il sistema bibliometrico basato sull'altezza del libro (misurando il dorso in centimetri):

 

DEFINIZIONI COSA SIGNIFICA :
il dorso del libro misura...
COME SI LEGGE
In folio  piu' di 38 cm in folio
In 4° 28 - 38 cm in quarto
In 4° piccolo 28 - 30 cm in quarto piccolo
In 8° grande 26 - 28 cm in ottavo grande
In 8° 20 - 28 cm in ottavo
In 16° 15 - 20 cm in sedicesimo
In 24° 10 - 15 cm in ventiquattresimo
In 32° meno di 10 cm in trentaduesimo


In passato indicavamo soltanto il formato bibliometrico, per esempio "In 8°". Attualmente, per maggiore chiarezza, indichiamo anche i centimetri, per esempio "In 8° (25 cm)".

Gli aggettivi "grande" e "piccolo" sono usati, in questo contesto, per indicare una misura molto vicina al limite superiore o inferiore del formato.



 


formato normale

quadrotto

oblungo

stretto


"Quadrotto" quando altezza e larghezza sono quasi identiche.

"Oblungo" quando la larghezza e' maggiore.

"Stretto" quando l' altezza e' maggiore rispetto a proporzioni normali.

Torna su

 

 

7. DESCRIZIONE: PAGINE

 

"pp." e' l'abbreviazione di pagine.

Quando un libro ha una introduzione o una prefazione di solito indichiamo le pagine iniziali in numeri romani: per esempio "XXIV-200 pp" e' un libro di 200 pagine e 24 di introduzione.

''pp. compl.'' sta per pagine complessive indica il numero totale delle pagine; di solito usiamo questa abbreviazione per opere pubblicate in piu' volumi: invece di indicare le pagine di ogni volume indichiamo la loro somma.

''pp. n.n.'' indica le pagine non numerate, ovvero i fogli stampati nei quali l'editore non ha indicato il numero progressivo delle pagine.

 

Torna su

 

 

7. DESCRIZIONE: CONTENUTO

 

Possiamo descrivere l'argomento del libro e pregi dell'opera, indicare brevemente come e' organizzata e se sono presenti illustrazioni (disegni, foto, cartine, ecc.)

Le illustrazioni possono essere intercalate al testo ( "n.t." abbreviazione di nel testo) o su pagine bianche (quindi fuori testo "f.t.").
Le illustrazioni si intendono nel testo salvo diversa indicazione.

"A piena pagina" indica una illustrazione che occupa l'intero foglio, "a doppia pagina" se e' impressa su due facciate.


"b/n" e' l'abbreviazione di bianco e nero, "a col." indica a colori.
Le immagini si intendono in bianco e nero, salvo diversa indicazione.


Per esempio: "Documentato saggio con 40 foto d'epoca e 3 carte f.t. Bibl., indice dei nomi" e' un'opera illustrata con 40 fotografie in bianco e nero nel testo e 3 documenti fuori testo, alla fine seguono la bibliografia e l'indice dei nomi.

 

Torna su

 

 

7. DESCRIZIONE: LEGATURA E CARATTERISTICHE FISICHE

 

>

E' il rivestimento del volume formato da copertine e dorso.
Alla fine della scheda dei libri indichiamo sempre il materiale della legatura e le sue caratteristiche.

 

I libri moderni sono quasi sempre in:

  • "cart.ed." (cartone editoriale) cartone rigido

  • "t.tela ed." (tutta tela editoriale) cartone rigido telato

  • "bross.ed." o "bross.orig." (brossura editoriale) cartoncino leggero

Come si nota dalle abbreviazioni, nella maggior parte dei casi, la legatura e' "editoriale" (anche definita "originale") cioe' quella creata dall'editore.


Inoltre puo' essere presente la sovraccoperta: il foglio editoriale che riveste per protezione e ornamento la copertina.
La sua presenza e' sempre indicata, cosi' come quella di cartelline, astucci o cofanetti.


I libri d'epoca (XVI-XVIII sec.) invece sono piu' spesso rilegati in pelle, cuoio, pergamena e talvolta hanno una "legatura d'amatore": un rivestimento di particolare pregio fatto eseguire a regola d'arte secondo le indicazioni di un collezionista bibliofilo.


Nel disegno illustriamo le parti di un libro:

PARTI PRESENTI IN TUTTI I LIBRI

a - piatto anteriore
b - piatto posteriore
c - dorso
d - taglio superiore o "testa"
e - taglio inferiore o "piede"

PARTI PRESENTI SONO IN ALCUNI LIBRI

f - angolo
g - cuffie
h - capitello
i - nervetti

 

Torna su

 

 

7. DESCRIZIONE: STATO DI CONSERVAZIONE


Nel valutare le condizioni teniamo sempre conto del fatto che si tratta di libri usati, dell'epoca di edizione e dello stato attuale del volume.

  • Perfetto: come nuovo

  • Ottimo: ben tenuto, in condizioni ottimali, senza alcun difetto

  • Fresco: in condizioni molto buone, senza difetti particolari

  • Buono: in buone condizioni nonostante lievi segni d'uso

  • Lievemente usato: condizioni discrete, si nota qualche traccia d'uso

  • Usato: testo completo ma evidenti tracce d'uso. Libro modesto, valido come strumento di studio.

 

Possiamo differenziare lo stato di varie parti del libro: per esempio "Bross.ed. Cop. lievem. usata, ottimo vol." e' un libro la cui copertina in cartoncino leggero e' un po' usata mentre le pagine sono in perfette condizioni.

Altrimenti, quando non vi sono dettagli, la definizione si riferisce alle condizioni globali.

In assenza di particolari indicazioni il libro s'intende in buono stato, in rapporto all'epoca di edizione.

 

Torna su

 

 

8. PREZZO


La nostra valutazione tiene conto dei pregi del libro, rarità, importanza e dello stato di conservazione.

I prezzi indicati in catalogo sono comprensivi di IVA (applicata ai sensi del comma 1 art. 38 D.L. 41/95).

 

Torna su

 

Nell'utilizzare il sito si conferma di aver letto, compreso, accettato la normativa sulla Privacy e utilizzo dei cookies

BERGOGLIO LIBRI D'EPOCA | TEL. 011/9604444 - 011/9604580 | P.IVA 05440270014
Sito a cura di Accomazzi.net | Copyright © 2004-2018 Bergoglio Libri d'Epoca
Facebook Twitter Instagram